335 7569647
Seleziona una pagina

Si è parlato molto dell’inibizione, e altrettanto la si è studiata a partire da Freud e dalla sua scuola psicoanalitica, ma sfortunatamente si è considerata l’inibizione solo nella sfera degli istinti.

Nessuno ha parlato dell’inibizione della speranza.

Maria Zambrano

Dott.ssa Laura Porta, psicologa, psicoterapeuta e psicoanalista a Monza, Meda, Seregno e territorio

I campi di ricerca e di clinica che la Dott.ssa Laura Porta ha approfondito in vent’anni di esperienza clinica sono: depressione, attacchi di panico, anoressia-bulimia, disturbi psicosomatici, problematiche adolescenziali, della famiglia e della coppia, medicalizzazione della vita, diritti umani.

La dott.ssa Laura Porta riceve su appuntamento nello studio di Meda (MB).

Testagrossa, Sintesi, 2006

Perché iniziare un trattamento psicoanalitico?

L’incontro con uno psicoanalista è una possibilità per il soggetto per cogliere la propria particolarità inscritta nella sofferenza, riscrivere la propria storia. Una psicoanalisi è tale quando essa persegue le indicazioni freudiane secondo le quali la salute e  la salvezza degli esseri umani stanno nella scelta, perciò la finalità di una analisi è di condurre il soggetto a prendere da solo le sue decisioni, di renderlo capace di agire, di amare, di lavorare e di godere della sua vita.

L’introspezione liberatoria

L’introspezione liberatoria

"Dovremmo imparare a fare a meno di una certa patina di rispettabilità sociale, se vogliamo vivere davvero la nostra vita in modo pieno, libero e felice. Ognuno desidera che la vita sia semplice, sicura e senza ostacoli; ecco perché i problemi sono tabù. L’uomo vuole...

La tenerezza

La tenerezza

"La tenerezza è sia una modalità d'investimento che una tonalità affettiva; ha un oggetto e una finalità; ha dei luoghi elettivi e dei metodi propri. Certo non è in attesa del soddisfacimento immediato; non è direttamente sessuale, pur non essendo esente dalla...

Corpi ipermoderni. La cura del corpo in psicoanalisi. Un libro a cura di Laura Porta, psicologo, psicoanalista e psicoterapeuta in Monza Brianza

Corpi ipermoderni.

La cura del corpo in psicoanalisi.

A cura di Laura Porta. Prefazione di Mariela Castrilejo.
Collana “Quaderni Jonas. Studi di psicoanalisi applicata”, Franco Angeli Editore.

Questo libro offre delle letture originali alle problematiche che i soggetti contemporanei esprimono attraverso o a causa dei loro corpi. Esso ci accompagna caso per caso in quel percorso che uno psicoanalista fa sul campo per recuperare il soggetto del corpo sofferente, per restituirgli una consapevolezza del suo proprio corpo non in quanto altro da sé, ma come manifestazione e parte di sé.

Maggiori informazioni

Questo sito prevede l'utilizzo di cookie tecnici. Non sono presenti cookies di profilazione. Maggiori informazioni

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close